Cellularline

 

Cellularline è attualmente il marchio di riferimento a livello europeo nel mercato degli accessori per smartphone e tablet.

Lanciato nel 1990 dall’azienda reggiana Cellularline S.p.A., nata come società di distribuzione per i primi telefoni cellulari, il marchio deve oggi la sua leadership ad un’esperienza di oltre 25 anni nel settore della telefonia.

Fu proprio la scarsa autonomia dei telefoni E-TACS nei primi anni, a spingere Cellularline S.p.A. a produrre accessori per il cellulare, in particolare il caricabatterie da auto, e a lanciare un marchio dedicato.

Di lì a poco, grazie al successo dell’iniziativa, Cellularline S.p.A. iniziò stabilmente la produzione di accessori per telefonia mobile, abbandonando la distribuzione dei telefoni, consolidò così la sua presenza in Italia e iniziò ad esportare i prodotti all’estero.

Nel 2005, Cellularline S.p.A. è divenuta un gruppo, declinando con successo la sua leadership anche in nuovi canali distributivi e nuovi settori, con accessori, oltre che per smartphone, anche per tablet e lettori Mp3.

Inoltre, nel 2013 la maggioranza della società è stata acquisita da L Capital, Private Equity Fund del Gruppo LVMH, segnando così un nuovo percorso evolutivo verso l’internazionalizzazione e l’affermazione del brand: oltre alle 4 sedi europee (in Italia, Francia, Spagna, Svizzera), l’azienda può vantare oggi una distribuzione intercontinentale del marchio Cellularline, in oltre 60 paesi. Dal 2018, a seguito della Business Combination con Crescita S.p.A., la Società è quotata in Borsa Italiana (dapprima nel segmento AIM e successivamente, dal 2019, nel segmento MTA STAR).

Grazie ad un’accurata strategia di prodotto, basata sull’eccellenza della qualità, del design e dell’innovazione, Cellularline propone soluzioni al passo con i trend della tecnologia, nel costante tentativo di coniugare performance ottimali e semplicità di utilizzo.